“Andrea Provana”: storia del sommergibile nel parco di Torino

Vi è mai capitato di passeggiare in un parco ed imbattervi in un sottomarino? Sì, lo so, suona strano, ma nel Parco del Valentino a Torino può accadere. Costeggiando il Po noterete questo sottomarino. In realtà si tratta della sezione centrale del sommergibile “Andrea Provana”, custodito nella sede dell’A.N.M.I. (l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia) dedicata alla Medaglia d’oro Umberto Grosso.

Il sommergibile prende il nome dall’ammiraglio Andrea II Provana di Leynì che nel 1571 condusse la flotta sabauda nella battaglia di Lepanto contro l’Impero ottomano. Fu realizzato nel settembre del 1918 e non prese mai parte ad azioni belliche. Nel 1920 fu assegnato all’Accademia Navale di Livorno ed impiegato nell’addestramento degli allievi. Tre anni dopo fu impiegato di retroguardia durante la crisi di Corfù tra Grecia e Italia per difendere la flotta italiana da un eventuale contrattacco dei greci.

La sua breve vita si conclude il 30 marzo 1927. Mentre il sommergibile si trovava a Portoferraio (LI) ci fu uno scoppio causato dal motore diesel di dritta. L’incidente, che causò il ferimento di 6 uomini, ne decretò la sua fine. Trainato a La Spezia non fu neanche riparato. Ormai obsoleto, fu demolito e la sezione centrale fu messa in mostra durante l’esposizione mondiale del 1928 a Torino. Nel 1933 fu comprato dall’A.N.M.I. e collocato dove si trova ancora oggi.

Grazie agli sforzi dell’associazione, questo reperto storico-navale è tenuto in condizioni perfette seppur sia passato un secolo dalla sua realizzazione. Ho avuto il piacere di visitarlo ed al suo interno è ancora possibile ammirare la cabina di comando e la piccola cella dove riposava il comandante. Come potete vedere dalle foto, stupisce la sua tecnologia rudimentale.

Il sottomarino è possibile visitarlo previa prenotazione. Ve lo consiglio se passate da Torino.

Un grazie infinito all’A.N.M.I. di Torino per avermi permesso di visitarlo e per la loro disponibilità nel raccontarmi la sua storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: